martedì 7 settembre 2010

Marmellata di cipolle rosse di Tropea come da ricetta di mamma...


CIAAAAAAAAAO A TUTTI!!!!!!!!!!
ARIECCOMI qui!

E già si sentivano gli echi di sottofondo... e la chiamavano desaparesidos...
No, no non  sono mica sparita, o meglio lo sono, ma SOLO temporaneamente dal mio e dai vostri blog! SE SI POTESSE FILMARE TUTTO IL BRULICARE DI ATTIMI DI VITA COMUNE CHE SI CELANO DIETRO GLI SCHERMI DEI NOSTRI PC, QUANTE SORPRESE, VERO?!
Quante corse, pensieri, incontri, novità, desideri... si nascondono dietro ai nostri blog...
Non è così anche per voi?
A volte mi stupisco io stessa di quante cose si riescono a fare in una giornata!
Il blog per me è uno spazio di condivisione bellissimo, a cui non rinuncerei per nulla al mondo, ma a volte la vita impone di dar spazio ad altre priorità per cui...
Su, su, già vi sento protestare. Avete ragione! Basta con le chiacchiere, veniamo al sodo. 
Meglio non scocciarvi troppo che già devo farmi perdonare la latitanza...
Oggi voglio proporvi una delle mie "CONSERVE PREFERITE", una ricetta a cui sono legatissima, che ovviamente non poteva che essere una ricettina della mia mamma!
Tutti gli anni è lei che prepara per tutti questa leccornia, ma quest'anno per la prima volta mi sono voluta cimentare io con la sua ricetta, perchè ci tengo a perpetuare la tradizione di famiglia (e questa proprio volevo imparare a farla), e perchè non voglio perdermela per nessun motivo, visto che è in assoluto la mia preferita!
Forse dovreste provarci anche voi!
Inoltre è davvero di facilissima esecuzione, l'unico trucco per una sicura riuscita, sta come al solito, (ma a maggior ragione in questo caso) nel reperire la materia prima di ottima qualità!
La cipolla rossa di Tropea non è una comune cipolla rossa, (leggete qui) il gusto dolce e particolarissimo di questa cipolla, conferisce a questa marmellata la sua peculiarità! Dunque dovrete riservare la massima attenzione ed accuratezza nello scegliere le cipolle, insomma non tutte le cipolle rosse vanno bene, eh, eh!
Detto ciò preparatevi a piangere, come ho fatto io in fase di sbucciatura (io ne ho sbucciate ben 3 kg, ma in 2 round (ovvero in 2 serate perchè altrimenti non ce la potevo fare!)


Ma procediamo con ordine, ecco cosa vi occorre:

Ingredienti:
1 kg cipolle rosse di Tropea tagliate finissime
500 gr zucchero
1 bustina di pectina (io ho usato questa)

Procedimento:
Per prima cosa sbucciate le cipolle rimuovendo la buccia esterna e poi affettatele molto sottilmente. Unite il contenuto della busta di pectina allo zucchero e aggiungetelo a freddo sulle cipolle sbucciate, che avrete posto in apposita casseruola. Fate cuocere a fuoco vivo per un paio di minuti, (sulla confezione della pectina era indicato per 3 minuti, ma io l'ho lasciata un pò di più)


Regolatevi comunque sempre con la classica prova piattino, ma non superate mai i 10 minuti di cottura, perchè la marmellata ancora calda, deve risultare un pò liquida e non troppo densa, poichè una volta raffreddata gelifica parecchio.
Invasate in barattoli perfettamente puliti, sterilizzati e bollenti, chiudeteli subito e lasciateli raffreddare.
A me con questa quantità sono venuti 6 vasetti piccoli.


E questa la prova piattino...


Mmmmh, altro che prova piattino, se n'è andato quasi mezzo barattolo, un assaggino tira l'altro...
Ah, comunque per me "la morte sua" rimane sempre questa:




Sarà che è la mia preferita, ma abbinatela con un formaggio caprino morbido e mi saprete dire!
Io vi dico solo che farei follie per questa!
Bene ora ho proprio finito di scocciarvi amici!
Concedetemi ancora una dedica speciale di questa ricetta a due persone:
al mio amico danese Steen, che, come me, va LETTERALMENTE pazzo per questa marmellata ed al carissimo Sandro S. a cui ho donato uno dei vassetti di questa produzione!
Anzi, se mi leggi Sandro, mi farebbe piacere un tuo commento, giusto per sapere  se hai gradito...
E non poteva mancare un vasetto anche per voi, eccolo qui:



Infine un caloroso abbraccio a tutti voi che mi seguite sempre con tanto affetto, nonostante la mia prolungata latitanza.
UN GRAZIE SPECIALE DI VERO CUORE a tutti!

P.S. Perdonata?! Ho recuperato alla grande o no?!
E poi dite... Son stata o no abbastanza prolissa?!

P.S
Aggiornamento:
Con questa mia ricetta desidero inoltre partecipare al concorso indetto da Le tamerici:




14 commenti:

  1. Anastasia cara bentornata!!! La marmellata di cipolle mi mancava!!! Che originalità! Sarei proprio curiosa di assaggiarla :-D
    Il barattolino è mitico!!!
    Ne approfitto anche per farti tantissimi auguri di vero cuore per il tuo anniversario di nozze :X

    Baciotti schioccosi
    Minù

    RispondiElimina
  2. ciao carissima!!complimentiiii questa marmellata di cipolle dev'essere eccezionaleeee!!!=D
    anche da regalare è stupenda!proverò a farla presto!
    baci baci a prestoo!!!

    RispondiElimina
  3. @Minù che dolce :X che sei! Grazie di cuore dei baciotti schioccosi e degli auguri li accetto con immenso piacere ed anche i tuoi complimenti! Provala questa marmellata, ha dell'incredibile... almeno per me! L'adoro!
    @Imbini: grazie di cuore... ti scrivo qui perchè non so dove altro... sul tuo blog ho provato a lasciare un commento ma non me lo lascia fare... sai perchè?! Un abbraccio forte forte :-*

    RispondiElimina
  4. Tesoro, complimenti per questa marmellata che è veramente perfetta per accompagnare un formaggio caprino e quel piatto tentatore mi ha fatto venire l'acquolina in bocca!!! La segno subito. Grazie carissima, un abbraccio e felice notte (tvb)

    RispondiElimina
  5. Tesoro ho ricevuto la mail e ti ho già risposto!!! Baci, notte

    RispondiElimina
  6. Anche io sono incasinatissima quindi ti capisco!spero di tornare presto sul mio e i vostri blog!Buona giornata!

    RispondiElimina
  7. Ben tornata cara e complimenti per questa meravigliosa marmellata.Anch'io la faccio spesso e sono contenta che anche tu utilizzi i prodotti meravigliosi della mia terra. A presto da Raffa,baci,baci.....

    RispondiElimina
  8. Ciao Anastasia :), complimenti per la ricetta non l'avevo mai sentita, quindi la metto tra le ricette da provare!!! brava cara..un bacio :p

    RispondiElimina
  9. Ciao Anastasia, io ne ho sentito parlare e a dire il vero volevo farla, tra una cosa e l'altr però non ho ancora fatto quella di mele e caffè, mi segno anche questa e appena fatto ti faccio sapere.
    Complimenti per la ricetta e per la descrizione.
    Un abbraccio Gina

    RispondiElimina
  10. Grazie della visita tesoro, un abbraccio e buon fine settimana!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao bimba, bentornata. Questa marmellata è deliziosa, io adoro le cipolle e la potrei mangiare anche senza accompagnamento, così a cucchiaiate :D!
    Ma perchè non ricevo gli aggiornamenti dal tuo blog? Sono ferma alla ricetta dell'insalata di pasta uffi :(( e stamattina sono passata per caso!!!

    Un bacione, buona settimana

    P.S. sto facendo una nuova raccolta di frittate. Se ti va di partecipare sarei felicissima :-*

    RispondiElimina
  12. Ciao come vedi siamo venute subito a trovarti e abbiamo trovato una ricetta davvero squisita, è una delle mie marmellate preferite proverò senz'altro la tua ricetta. Ciao da simona e Claudia

    RispondiElimina
  13. Tesoro, perdonami del ritardo, ti ho inviato una mail!!! Baci e grazie della visita, a presto

    RispondiElimina
  14. deliziosa questa marmellata! la mangerei tranquillamente anche a colazione!!!

    RispondiElimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Facebook Share

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...