mercoledì 27 aprile 2011

La tenerezza dei cestini-pulcini...

Ciò che mi ha subito conquistata di questi cestinetti è stata di certo la tenerezza :x che ispirano!
Un'idea originalissima :) per il pranzo pasquale, mi son detta!!!
Essendoci due bimbi a tavola il giorno di Pasqua ho pensato che dovevo assolutamente realizzarli per loro...

venerdì 22 aprile 2011

Panini intrecciati alla ricotta di Mika e i miei più sinceri auguri di Buona Pasqua!


Attenzione: 
Si avvisano lor Signori che la lettura del seguente post è fortemente sconsigliata a tutti coloro i quali vanno di fretta, poichè annuncio che sarà un post chilometrico... lungo come una quaresima (sebbene ormai sia già quasi finita!) 

giovedì 14 aprile 2011

La torta di mele di casa Any




Sono davvero poche le ricette che faccio ad occhio, senza seguire e rileggere su un foglio la ricetta, anche se la conosco non mi fido nemmeno di me stessa, un occhio lo butto sempre e rileggo (sono proprio una "pignolina"), ma questa torta no, la faccio davvero ad occhi chiusi!
In casa nostra è un vero must, la preparo oramai da più di 15 anni e mio marito ancora non si è stancato, anzi me la chiede spesso e infatti accompagna spessissimo le nostre colazioni!
Rimane morbidissima, con la crosticina sopra (grazie al pangrattato e lo zucchero) e "umida" all'interno, per questo soprattutto nella bella stagione quando inizia a far caldo, dopo un paio di giorni conviene conservarla in frigo.
Ora in famiglia c'è anche un altro golosetto di questo dolce :D e appena ne sente il profumo esulta!!
Per cui come pensare di non riprepararla ancora un milone di volte?!
Ed eccovi la ricetta:

Ingredienti:
1 kg di mele (meglio se renette)
2 uova
180 gr di farina 00
150 gr di zucchero
40 gr di burro
6 cucchiai di latte
1 bustina di lievito per dolci
cannella in polvere
pangrattato qb
1 cucchiaio d'olio di semi


Procedimento:
Lavate e sbucciate le mele tagliandole in quarti. Sbattete le uova con lo zucchero finchè siano ben spumose poi aggiungete gradatamente la farina setacciata col lievito e da ultimi il burro (io lo sciolgo nel micronde 1 minuto alla massima potenza) ed il latte e se vi piace un pizzico di cannella (io 2 cucchiaini perchè la metterei ovunque e in abbinamento con le mele l'adoro!!!).
Mescolate bene fino ad ottenere un impasto ben liscio e poi unitevi le mele tagliate a grossi tocchi, lasciandone qualcuna per la decorazione finale.
Scegliete uno stampo foderandolo di carta forno e versatevi l'impasto.
Terminate decorando la superficie del dolce con le fettine di mele tagliate sottili e spolverizzatele con il pangrattato e un cucchiaio di zucchero.
Infine terminate cospargendo con un filo d'olio di semi ed infornate in forno ventilato già caldo per 35 minuti circa a 180°C (questo tempo è quello ottimale per il mio forno, dipenderà un pò dal vostro, la prima volta controllate a vista e cuocete finchè sia appena dorata in superficie).

E per chi non si fosse ancora stancato di leggere, volevo (come promesso) spendere due parole sulla premiazione del Contest Millericette  avvenuta due settimane fa a Bologna in occasione di Pasta Trend.
Sono stata davvero felice della premiazione, avvenuta devo dire in grande stile, non mi aspettavo anche una targa... guardate:


che ora ovviamente troneggia  con sommo orgoglio ;)) nella mia vetrinetta del salotto di casa!
Eccovi qualche altra foto dell'evento:



Con vero piacere ho conosciuto di persona anche le altre vincitrici: Francesca, Alice, Daniela, Simona e Marta.
Se ancora NON SIETE SODDISFATTI e stufi di farvi un pò di fatti miei ;) (e delle altre vincitrici) e siete curiosi di sapere qualcosa in più di me, troverete la mia intervista sul sito di IMPASTARE: QUI!

Grazie ancora a Pivetti e agli organizzatori del Contest per questa bella opportunità di trascorrere una giornata insieme, per il premio e per la targa!

mercoledì 6 aprile 2011

Focaccia ai 7 cereali come piace a me per i MIEI PRIMI 40 ANNI!!!

Miseria ragazzi, avete letto proprio bene!!!
Oggi sono a quota: 40!
QUARANTAAAAAAAAAAAAAAAA?!
E chi se li sente?!
Ma soprattutto mi vien da dire, ma siamo PROPRIO sicuri SICURI che ne siano passati già così tanti?!
Tant'è..
E siccome oramai lo sapete io sono GOLOSA DI SALATO (RIGOROSAMENTE SEMPRE MIO AMOR) ho deciso di festeggiare insieme a voi, invece che con una BANALISSIMA e scontata torta di compleanno, con una vera e propria golosità (per me): UN PEZZETTO DI QUESTA MERAVIGLIOSA FOCACCIA AI 7 CEREALI... ma piccolo però, eh?
Non prendetela tutta, perchè oggi è la mia festa! 
Ve ne lascio solo un pezzetto ciascuno perchè il resto me la sono finita tutta io!! 



So che forse non ci crederete, ma quando l'ho sfornata era l'una di notte e non ho proprio saputo resistere alla tentazione... mi sono persino ustionata la lingua per assaggiarla ancora bollente... appena uscita dal forno... e "qualcuno", non pago di avremi preso in giro per almeno 10 minuti per aver ceduto alla tentazione... alla fine ha pure avuto la BELLA faccia tosta di elemosinarne un pezzetto!
Incredibile... peggio che una questua...
Insomma provatela questa ricetta e mi saprete dire! 
A noi è piaciuta da morire!! Doppio slurp!
La prima volta che ho assaggiato questa delizia è stato ad una romantica cenetta pensata per me, in un posto altrettanto delizioso, Il tempo ritrovato (qui), che vi consiglio vivamente di provare se vi capita! 


Ingredienti:
600 gr farina ai 7 cereali (io ho trovato solo la Spadoni)
320 gr d'acqua
1 cubetto di lievito di birra fresco
10 gr di sale
10 gr di zucchero
40 gr olio extra-vergine d'oliva
sale grosso qb  



Procedimento:
Ho disposto a fontana la farina, ho aggiunto il lievito sciolto in mezzo bicchiere d'acqua tiepida con lo zucchero, ho impastato e aggiunto il resto dell'acqua, 30 gr d'olio e da ultimo il sale. Poi ho coperto con un canovaccio e lasciato lievitare in luogo tiepido per 2 ore circa. Ho sgonfiato l'impasto e risteso in teglia facendo con la punta delle dita le classiche fossette. A lievitazione avvenuta (un paio d'ore) ho cosparso con il resto dell'olio e col sale grosso ed infine ho infornato a 220°C per 15 minuti. Poi non ho resistito...


P.S.
Vi chedo scusa per non avervi aggiornato in questo post della premiazione del contest Mille ricette, non ce l'ho proprio fatta. Rimedierò: promesso!
Intanto potete iniziare a curiosare qui (dove c'è anche il video della premiazione) e da Marta e Francesca!
Perdonate anche la mia assenza, nei prossimi giorni!
Vi abbraccio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF